Annunci di Lavoro

Tipologie di Atomizzatori

Le Tipologie di Atomizzatori

Gli atomizzatori maggiormente sfruttati in agricoltura si definiscono atomizzatori per aeroconvenzione; essi possono essere montati su un carrello munito di due ruote oppure funzionante per mezzo di un motocoltivatore, possono essere portati a zaino o, ancora, possono far parte di un autocarro.

L'atomizzatore ha per lo più forma cilindrica e nel fondo ha forma conica così da poter raccogliere il prodotto atomizzato; risulta inoltre costituito da un generatore di aria calda e da filtri che servono per abbattere la polvere in uscita.

Attraverso l'atomizzatore i liquidi sono distribuiti facendoli fuoriuscire da un solo lato della macchina, da entrambi i lati oppure verso l'alto in una sola direzione; alcuni presentano la cosiddetta testata a cannone che consente di sprigionare un getto molto forte della soluzione acquosa.

Vi sono atomizzatori a lunga gittata fruttuosi per gli alberi ad alto fusto e per le coltivazioni di cereali, quelli per il trattamento a medio o basso volume vantaggiosi per frutteti e vigneti e quelli con uscita aria orientabile utile per serre e vivai.

Molti atomizzatori dispongono di un agitatore idraulico, di un moltiplicatore di velocità, di un ventilatore a pale regolabili, di un regolatore di pressione e di un serbatoio lavacircuito.